la storia dei pali da barbieri La storia dei pali da barbieri barber shop

La storia dei pali da barbieri

C’è dietro una storia che risale al Medioevo, e c’entrano i salassi.
La storia dei pali da barbieri iniziò nel 1163, quando papa Alessandro III vietò ai religiosi di fare salassi, una pratica medica diffusa fino all’ottocento, consistente nel far defluire una certa quantità di sangue dalle vene di una persona. Da allora e fino alla nascita della chirurgia moderna furono i barbieri a offrire questo servizio, oltre a quello tuttora praticato di taglio di barba e capelli.

Il palo da barbiere nacque come modo per segnalare questi servizi medici e non quelli relativi a barba e capelli: in origine il rosso simboleggiava il sangue, il bianco i bendaggi usati per fermare il flusso sanguigno e il palo in sé l’asta che i pazienti dovevano stringere per rendere le vene più visibili al barbiere.

Condividi:




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO

  • Accetto la Privacy Policy